La più grande raccolta di preghiere online

Papa Francesco ci ricorda che i rifugiati sono nostri fratelli

(letto 265 volte)

Troppe volte siamo sicuri delle nostre azioni e del fatto di essere persone buone, Cristiani impeccabili. È una fortuna che il Santo Padre non perda occasione di ricordare a tutti noi cosa voglia dire essere Cristiani, quali azioni e quali comportamenti facciano di un Cristiano un vero Cristiano.

"Sono i nostri rifugiati, ma tanti li considerano esclusi. Per favore, sono nostri fratelli. Il cristiano non esclude nessuno, dà posto a tutti, lascia venire tutti".

Stampatevi in testa le parole di #PapaFrancesco
► https://www.preghiereperpregare.com/papa-francesco-ci-ricorda-rifugiati-nostri-fratelli/

Pubblicato da Preghiere per pregare su Giovedì 23 giugno 2016

“Sono i nostri rifugiati, ma tanti li considerano esclusi. Per favore, sono nostri fratelli. Il cristiano non esclude nessuno, dà posto a tutti, lascia venire tutti”.

Apriamo gli occhi su noi stessi e sulle condizioni in cui versano tantissimi nostri fratelli in tutto il mondo. Apriamo le orecchie per ascoltare le parole di Papa Francesco all’Udienza Generale del 22.06.2016 e apriamo il nostro cuore a Dio e all’amore per i nostri fratelli, anche quelli che hanno problemi più gravi del traffico per andare al lavoro.

Ai rifugiati, per esempio, che quando arrivano sono stanchi, affamati, e puzzano. Perché hanno affrontato un viaggio lunghissimo per fuggire dalla povertà e dalla devastazione che le guerre hanno portato dove loro abitavano, altrimenti non avrebbero mai abbandonato le loro case, la loro terra. Sono arrivati sin qui per chiedere aiuto, e noi non possiamo fare altro che sfamarli, curarli, lavarli. In una parola: accoglierli.

Vota la Preghiera

Media ( voti)


Condividi!