La più grande raccolta di preghiere online

Per avere coscienza dei nostri peccati

(letto 799 volte)

Signore, Ti prego,
donami un senso vivo dei miei peccati perché,
se io perdo questa sensibilità e la mia coscienza diventa sorda ai tuoi richiami divini,
il mio peccato da debolezza, diventa peccato di malizia.
Fammi capire che se io,
accondiscendo al mio peccato giustificandolo,
commetto il peccato più grave: quello contro lo Spirito Santo;
in questo modo la mia coscienza non sarà più in grado di discernere ciò che è buono e giusto in quanto in me non ci sarà più alcuna apertura al tuo amore e al vero pentimento che scaturisce dal cuore contrito perché Ti ha offeso.

Dio, Padre mio,
tu mi hai donato Gesù, tuo Figlio,
perché morendo sulla croce mi liberasse da ogni peccato
ma se io non lo riconosco perché la mia coscienza si è chiesa al tuo amore,
rifiuto la salvezza e posso perdermi per sempre.

Donami, Padre
una perfetta conoscenza della mia fragilità e debolezza,
che non mi nasconda dietro scuse meschine che hanno origine dal mio orgoglio,
ma che tutte le volte che sbaglio io possa subito riconoscere dall’inquietudine del mio cuore per dirti con tanta umiltà:
” Perdono, Signore,
non sono più degno di essere riconosciuto come tuo figlio
ma per l’immensa tua misericordia, abbi pietà di me che sono peccatore!”.

Stendi la tua mano protettiva e benedicente su di me perché io non voglio più smarrirmi per strade diverse dalla tua santa volontà e non voglio altro amore che il tuo.
Guidami, Signore, sulla retta via, e mostrami il Tuo Volto amorevole e misericordioso, perché non mi scoraggi mai anche di fronte al più grave peccato, ma proprio perché ho un debito più grande verso di Te, Ti possa essere ancora più grato.

Grazie, Signore, per il tuo perdono.


Condividi!
[Heateor-SC]