Per la propria vocazione

Padre Celeste,
io credo alla tua sapienza ed al tuo amore.
Credo che mi hai creato per il Paradiso, mi hai segnata la via per giungervi e che là mi aspetti per il premio del servo fedele [cf. Mt 25,21].
Dammi luce e mostrami questa via; concedimi la forza di seguirla con generosa corrispondenza.
Te ne prego, per Gesù Cristo tuo Figlio e per Maria mia Regina e Madre, perché in morte possa anch’io dire con S. Paolo: «Ho percorsa la mia strada, e so che mi attende la corona dei giusti» [cf. 2Tm 4,7-8].
Amen

Beato Giacomo Alberione