La più grande raccolta di preghiere online

Perché è importante insegnare ai bambini a fare il presepe

(letto 310 volte)

importanza-del-presepe

Se da un lato è vero che l’albero di Natale, da anni ormai presenza fissa persino in piazza San Pietro nel periodo festivo, è riconosciuto al 100% come simbolo del Natale Cristiano, è indiscutibile che il simbolo per eccellenza dell’avvento e della festa per la nascita di Gesù sia il presepe.

Sebbene l’abete ornato di luci, orpelli e colori, sia definitivamente stato accolto dalla Chiesa come simbolo di Cristo, nostra linfa vitale, il presepe è la rappresentazione stessa della natività, una scena che ci mette in diretta connessione, faccia  a faccia, con Gesù e la sua famiglia (che poi è quella di tutti noi).

Nella nostra vita come figli di Dio, è importante coinvolgere fin da subito i bambini nel mondo del presepe. Anche se inizialmente non potranno che tendere a vederlo come un gioco, sarà per loro occasione di incontro con uno degli eventi più significativi della nostra fede.

Non dimentichiamo che mentre l’albero richiede addobbi come palle colorate, luci e altri ornamenti di norma vistosi, la capanna dove Giuseppe e Maria Vergine accudiscono il bambinello è un inno alla semplicità, alla povertà, al raccoglimento silente, al riparo. A differenza dell’albero, dunque, il presepe porta con sé e trasmette il valore cristiano dell’umiltà. Il presepe non nasce come simbolo di festa, ma è piuttosto una gioia che sboccia col passare dei giorni, un momento d’amore che rinnova ogni anno il nostro rapporto di figli con Dio.

Cari fratelli e sorelle, approfittiamo di questo articolo per farvi i nostri più sinceri auguri di Natale.


Condividi!
  • 3
    Shares