La più grande raccolta di preghiere online

Cos’è la Pentecoste, e perché è importante?

(letto 2.964 volte)

pentecoste

Significato della Pentecoste

L’etimologia della parola spiega che deriva dal greco pentecosté [hēméra], che significa cinquantesimo (giorno). Si tratta, infatti, di una festa mobile che cade la domenica dopo il cinquantesimo giorno dalla Pasqua. In questo giorno si celebra l’effusione dello Spirito Santo per mezzo di Gesù Cristo, e la nascita della Chiesa. La festa è rispettata dalla Chiesa Cattolica, dalla Chiesa Ortodossa e dalla Chiese Protestanti.

Cos’è la Pentecoste?

spirito santo pentecosteLa Pentecoste è conosciuta anche come festa dello Spirito Santo, dal momento che simboleggia la discesa dello Spirito Santo sugli Apostoli, evento presente negli Atti degli Apostoli e preannunciato nei Vangeli di Luca e Giovanni. L’aneddoto racconta che quel giorno gli apostoli, insieme a Maria, si trovavano a Gerusalemme nel Cenacolo, quando all’improvviso un vento impetuoso attraversò la stanza, portando con sé un rombo assordante, e riempì la casa dove si trovavano. Lo Spirito Santo, sotto forma di lingue di fuoco, si posò su ciascuno degli Apostoli. Un attimo dopo, grazie ai suoi sette doni, essi avevano ricevuto la facoltà di parlare tutte le lingue del mondo, così che riuscivano a parlare la lingua dei tanti ebrei che, stupiti dal frastuono, si erano raccolti intorno alla casa.

La Pentecoste in Italia

In Italia il giorno di Pentecoste veniva celebrato con una pioggia di petali di rosa, a volte anche con batuffoli di cotone fiammeggianti, per simboleggiare la discesa “fiammeggiante” dello Spirito Santo. Tali tradizioni, che hanno dato alla Pentecoste il nome aggiuntivo di “Pasqua rosata“, sono tuttora presenti in alcuni paesi del centro e del sud Italia.

>>> Clicca qui per leggere le preghiere da recitare nel giorno della Pentecoste

>>> Clicca qui per scaricare e stampare i disegni da colorare per la Pentecoste

Vota la Preghiera

Media ( voti)


Condividi!
  • 580
    Shares